16 febbraio 2011

Low Country Blues ( 2011 ) - Il grande ritorno di Gregg Allman .

Dopo 14 anni il grande Gregg Allman torna a proporci un album solista e lo fa andando a ripescare temi e atmosfere tra alcuni classici noti e meno noti del blues regalandoci stupende versioni e interpretazioni con una band di tutto rispetto.
Per alcuni è un capolavoro, per altri è semplicemente un ottimo album, ma a prescindere da queste considerazioni sempre comunque soggettive e personali è innegabile che questo lavoro merita certamente l'acquisto per tutti gli appassionati del mitico e inossidabile musicista nativo di Nashville, ma dimentichiamo per un attimo le atmosfere rock/blues/jazz a cui Gregg con la sua Allman Brothers Band ci aveva abituati, infatti in questo nuovo progetto troviamo affascinanti e coinvolgenti atmosfere puramente blues che sfociano spesso nel soul grazie a una ottima sezione fiati e un sound avvolgente, oltre alla consueta meravigliosa performance vocale della Voce del Blues, come tanti non a torto amano definirlo.


Per l'occasione è stato prodotto un bellissimo video, una sorta di Making of... dell'intero progetto, ma è anche l'occasione per un lungo ed emozionante viaggio nei ricordi di oltre 40 anni di straordinaria e inarrivabile carriera musicale.



Gregg Allman - The Making of Low Country Blues from Rounder Records on Vimeo.