4 luglio 2013

Hogjaw - If It Ain't Broke... ( CD - 2013 ). Il nuovo album !


Un ritorno alla grande per gli Hogjaw, la fantastica band dell'Arizona giunta al quarto album dal curioso titolo If It Ain't Broke... ( se non è rotto... ) uscito il 18 giugno 2013.

Dopo l'ottimo debutto del 2008 con l'album Devil in the Details, l'eccellente e spettacolare Ironwood del 2011 e, almeno per quanto mi riguarda, la parziale delusione di Sons of the Western Skies del 2012, questo If It Ain't Broke... ci restituisce una band in ottima forma e con rinnovati spunti creativi regalandoci un album divertente e travolgente come nella loro migliore tradizione.


L'inizio è al fulmicotone con il contagioso rock and roll di One More Little One impreziosito da ottimi assoli, la potente e cadenzata Built My Prize, e la grintosa Am I Wrong ? con alla voce solista il batterista Kwall, che ritroviamo anche alla traccia numero 8 ( Devil's Eyes ) .

Cold Dead Fingers alla traccia numero 5 è una autentica botta di adrenalina col suo incedere in chiave hard rock, e fa da apripista alla bellissima e quasi epica The Wolf part 1, che introduce alla stessa part 2 interamente strumentale e dalla curiosa e inusuale atmosfera psichedelica.

L'album si chiude con la già citata potente e divertente Devil's Eyes, la bellissima '83, probabilmente la traccia piu puramente southern rock dell'intero album, e la chiassosa, divertente, assolutamente folle Beer Guzzlin' Merican, un autentico inno alle clamorose bevute in compagnia, pratica che alla band e a un certo tipo di american way of life, riesce dannatamente bene.

In sostanza un ottimo ritorno per gli Hogjaw, che ci riporta parzialmente sulle atmosfere dell'eccellente Ironwood ( probabilmente inarrivabile ) con un album divertente e potente, con ottimi riff, assoli e fraseggi.

Impossibile ormai definire etichette musicali per band come gli Hogjaw, l'attitudine, i riferimenti e il sound sono certamente da ricondursi al Southern Rock, ma il loro stile potente e dinamico va ben oltre questi schemi musicali.

Non fatevi ingannare dal video che posto qui sotto ( al momento l'unico estratto dal nuovo album ) che comunque rappresenta alla perfezione lo stile di vita e cazzeggio della band,  l'atmosfera e il sound dell'album sono decisamente piu impegnati e meno fracassoni.

Cliccando sul link qui sotto potete ascoltare i preview di tutte le 10 tracce dell'album.

Enjoy !